UNDER 17, UN BEL FROSINONE VIENE RIMONTATO DUE VOLTE. AL “KENNEDY” IL NAPOLI VINCE 3-2

 In Breaking News, Settore Giovanile

NAPOLI: Turi, Tuccillo, Di Lauro, Peluso, Mazzone, D’Avino, Vilardi (dal 15’ st Cuciniello), Tortora (dal 21’ st Milo), Solmonte, Russo (dal 21’ st Vigliotti), Attanasio (dall’8’ st Mazzeo).
A disposizione: Pellino, Ascolese, Romano, Cinquegrana, Grieco.
Allenatore: Bevo.

FROSINONE: Stellato, Quadraccia, Ferrari (dal 1’ st Stefanelli), Di Mauro (dal 1’ st Severino), Oddi (dal 21’ st Voncina), Stazi (dal 1’ st A. Romano), R. Romano, Evangelisti, D’Andrea, Zanchetta (dal 16’ st Fratarcangeli), Mezsargs (dal 13’ st Cipolla).
A disposizione: Minicangeli, Coletta, Salvatori.
Allenatore: Di Michele.

Arbitro: sig. Criscuolo della sezione di Torre Annunziata; assistenti sigg. Amarante della sezione di Castellammare di Stabia e Pisani della sezione di Nocera Inferiore.

Marcatori: 11′ pt R. Raffaele (Frosinone), 42′ pt Mazzone (Napoli), 44′ pt D’Andrea (Frosinone), 29’ st Mazzeo (Napoli), 32 st Solmonte rig. (Napoli).

Note: ammoniti: Solmonte (Napoli), Solmonte (Napoli), Peluso (Napoli), Evangelisti (Frosinone), Severino (Frosinone), Evangelisti (Frosinone), Quadraccia (Frosinone); espulsi: Solmonte (Napoli), Evangelisti (Frosinone), Voncina (Frosinone).

NAPOLI – Il Frosinone esce sconfitto nel big match contro il Napoli. Incontro vivace, frizzante con un Frosinone che gioca bene e mette in mostra una condizione atletica interessante.
Infatti a passare in vantaggio sono proprio i canarini: D’Andrea dal vertice dell’area avversaria rientra sul destro ma non riesce a trovare il tempo per calciare, la palla dopo un rimpallo finisce tra i piedi di R. Romano che non ci pensa due volte e batte Turi.
I padroni di casa provano a ristabilire la parità ma i giallazzurri chiudono bene e concedono solo tiri da fuori area.
Il Napoli trova il pareggio al minuto 42 con Mazzone che svetta bene sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto dalla destra da capitan Russo.
Nemmeno il tempo di festeggiare che il Frosinone affonda il colpo e si porta nuovamente in vantaggio, questa volta però D’Andrea non perdona e dopo aver superato brillantemente due difensori avversari beffa il numero uno del Napoli.
Nella ripresa il Frosinone rimane in 10 uomini, dopo una prima ammonizione, Evangelisti per un fallo di mani vede sventolarsi il secondo giallo e quindi il rosso.
L’espulsione del numero 8 grava sull’andamento della partita perché i ragazzi di mister Bevo prendono coraggio e prima pareggiano con un con Mazzeo e poi su un calcio di rigore battuto da Solmonte. Lo stesso numero 9 nell’esultanza si toglie la maglia ma essendo già ammonito viene espulso.
Il match termina 3-2 per i padroni di casa.

Ufficio stampa
Frosinone Calcio

Articoli Recenti