PRIMAVERA 1, IL FROSINONE A VERONA MA LUNEDI NON E’ SOLO AMARCORD

 In Breaking News, Settore Giovanile

Trasferta a Verona per il Frosinone per la 12.a giornata del campionato Primavera 1, trofeo ‘Giacinto Facchetti’ che nel frattempo ha una capolista solitaria, la Roma che ha battuto 5-2 la Juve.

Quella nella cittàdi Romeo e Giulietta (lunedi ore 15, diretta canale 60 di Sportitalia e sulla App di Sportitalia) sarà l’ultima gara, prima della sosta prevista dalla Lega di serie A per i mondiali, la Primavera segue lo stop imposto dal calendario per la massima serie. Si torna in campo il 7 gennaio con Frosinone-Torino, poi doppio confronto ravvicinato con l’Atalanta, l’11 gennaio in Coppa e il sabato o la domenica successivi sempre a Bergamo in campionato. Ma ora c’è da mettere i sigilli a questa prima parte della stagione ufficiale, ampiamente positiva per i ragazzi allenati da Gorgone, al momento quinti in campionati per effetto della vittoria del Torino sulla Fiorentina e qualificati per gli ottavi di finale di Coppa Italia. A Verona anche sfida-amarcord sulle panchine: Gorgone (appiedato dal giudice per 2 turni, in panchina sostituito dal vice Santarelli) è stato il vice allenatore di Paolo Sammarco – tecnico della Primavera degli scaligeri subentrato a Sasà Bocchetti, anche lui ex canarino – per due stagioni nel Frosinone, da metà campionato di serie B 2014-’15 alla fine del primo campionato di serie A del Frosinone, nel 2015-’16. E, come se non bastasse per gli abbracci iniziali, il responsabile del Settore Giovanile del Verona è l’ex attaccante canarino Massimo Margiotta.

Le due squadre sono separate da 5 lunghezze, 21 punti il Frosinone e 16 il Verona. Il Verona arriva dal 6-1 all’Udinese in Coppa Italia e dalla vittoria in campionato 1-0 sul Napoli. Frosinone ancora recrimina per l’1-3 in casa con la Roma ma è andato a riscattarsi in Coppa Italia andando a vincere a Cesena. Nel Frosinone lunghissima la lista di assenze: squalificati Palmisani (3 turni) e Milazzo (1), infortunati Afi, Miller (problema alla caviglia), Macej (problema ad un piede) e Zettera oltre a De Min, mentre si è fatto male ai legamenti del ginocchio Crecco. Rientra, rispetto alla gara con la Roma, il centrocampista Peres. Tra i veneti out per squalifica Bragantini che ha rimediato 3 turni nella gara col Napoli.

Questi i convocati per la trasferta, dopo l’ultimo allenamento di domenica: Benacquista, Bruno, Condello, Ferrieri, Jirillo, Maura, Pahic, Peres, Rosati, Stazi, Stellato, Voncina, Bracaglia, Cangianiello, Di Chiara, Gozzo, Maestrelli, Mulattieri, Pera, Pozzi, Selvini, Stefanelli, Traore.

Infine la terna: arbitrerà il signor Marco Emmanuele di Pisa, assistenti i signori Simone Piazzini di Prato e Giacomo Bianchi di Pistoia.

Giovanni Lanzi

Articoli Recenti