UNDER 17, IL FROSINONE VA SOTTO MA LA RIBALTA. I GIALLAZZURRI VINCONO 1-3

 In Breaking News, Settore Giovanile

SALERNITANA: Di Stanio, Langellotto, Scognamiglio (dal 23’ st Ianniello), Nicoletti (dal 32’ st Fusco), Gallo (dal 32’ st Perrotta), Fasano, Perulli (dal 1’ st Carpetti), Celia, Cozzolino (dal 23’ st Macrì), Birra (dal 17’ st Castellano), De Filippo (dal 32’ st Gasparro).
A disposizione: Allocca, Melella.
Allenatore: Cerrato.

FROSINONE: Minicangeli, Fratarcangeli (dal 42’ st Cipolla), Ferrari, A. Romano (dal 15’ st Di Mauro), Severino (dal 30’ st Stazi), Quadraccia (dal 1’ st Zettera), R. Romano, Evangelisti, Voncina (dal 42’ st Coletta), Zanchetti (dal 1’ st Maissan), Mezsargs (dal 30’ st D’Andrea).
A disposizione: Stellato, Tote.
Allenatore: Di Michele.

Arbitro: sig. Decimo della sezione di Napoli; assistenti sigg. Cammarota e Meo della sezione di Nola.

Marcatori: 4’ pt Perulli (Salernitana), 5’ st Mezsargs (Frosinone), 17’ st Maissan (Frosinone), 90’+1’ Evangelisti (Frosinone).

Note: ammoniti: Perulli (Salernitana), Perrotta (Salernitana); recupero: 1’ pt e 3’ st.

SALERNO – Il Frosinone riprende subito a vincere dopo la battuta d’arresto avuta con la Roma nell’ultima giornata. I canarini hanno superato la Salernitana in rimonta dopo essere andati in svantaggio quattro minuti dopo il fischio d’inizio del match.
I padroni di casa hanno sbloccato il risultato con Scognamiglio che mette di prima intenzione una palla tesa all’interno dell’area di rigore, Perulli è ben posizionato e batte Minicangeli.
Dopo il gol dell’1-0 la Salernitana sfiora il raddoppio in due circostanze con De Filippo.
Al quarto d’ora di gioco Voncina va ad un passo dal gol del pareggio con una sforbiciata, la sfera però termina di poco alta solo la traversa.
Nella ripresa il Frosinone di mister Di Michele cambia volto e carattere perché in soli 17 minuti la partita viene totalmente ribaltata: al 5’ minuto Mezsargs è bravo ad anticipare l’uscita di Di Stanio e a firmare il pareggio; al 17’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo Maissan stacca più in alto di tutti e sigla il gol del sorpasso.
I canarini chiudono definitivamente il match nell’extra time con Evangelisti.

Ufficio Stampa
Frosinone Calcio

Articoli Recenti