LECCE-FROSINONE 1-0, IL TABELLINO

 In Banner Post, Banner Slider, Prima squadra

LECCE: Bleve; Calabresi (31’ st Gendfrey), Tuia, Lucioni, Gallo; Blin (17’ st Faragò), Hjiulmand, Gargiulo (17’ st Bjorkengren); Strefezza, Coda (41’ st Asencio), Di Mariano (41’ st Listlowski).

A disposizione: Plizzari, Ragusa, Helgason, Barreca, Majer, Dermaku, Rodriguez.

Allenatore: Baroni.

FROSINONE (4-3-3): Minelli; Barisic (1’ st Oyono), Kalaj (25’ st Maestrelli), Gatti, Cotali; Lulic (14’ st Novakovich), Ricci, Boloca; Canotto (14’ st Tribuzzi), Ciano, Zerbin (14’ st Cicerelli).

A disposizione: Marcianò, Palmisani, Rohden, Bozic, Hauodi, Manzari.

Allenatore: Grosso.

Arbitro: signor Marco Guida di Torre Annunziata (Na);  assistenti Davide Miele di Torino e Daisuke Emanuele Yoshikawa di Roma1; Quarto Uomo Mario Cascone di Nocera Inferiore; Var Daniele Minelli di Roma1, Avar Valerio Colarossi di Roma 1.

Marcatore: 39’ pt Coda.

Note: spettatori 9.327 per un incasso di euro 88.796,00 (40 tifosi del Frosinone); angoli: 5-1 per il Lecce; ammoniti: 18’ pt Barisic, 24’ pt Ricci, 30’ pt Gatti, 9’ st Calabresi, 12’ st Blin, 26’ st Ciano, 26’ st Cotali, 44’ st Gallo, 47’ st Asencio; recuperi: 1’ pt; 5’ st.

LECCE – E’ di Coda la firma sulla sfida del ‘Via del Mare’ dove il Lecce batte 1-0 il Frosinone che però alza i ritmi di una gara troppo compassata solo dopo 15’ della ripresa. Nel finale del primo tempo un’occasione per Ricci, destro che rotola mestamente fuori. Nel secondo tempo il Lecce sfiora il raddoppio ma Tribuzzi e Novakovich sprecano in area giallorossa. Note positive senza dubbio gli esordi di Kalaj, Oyono e Maestrelli.

 

Articoli Recenti